Site icon Il CINEGICO

/ 15 Curiosità su “La Bella Addormentata nel bosco”

1. Il corpo longilineo della protagonista fu realizzato traendo ispirazione da quello di Audrey Hepburn.

2. Aurora ha solamente 18 battute in tutto il film e la prima arriva dopo diciannove minuti dall’inizio.

3. Il film non andò per niente bene al botteghino e fu rivalutato solo in seguito, per questo la Disney solo dopo trent’anni, nel 1989, ne realizzò un altro traendo spunto da una fiaba tradizionale… “La Sirenetta”.

4. Il libro che si vede nei primi fotogrammi del film era vero, fatto a mano da Eyvind Earle, il responsabile di tutto il design del film.

5. L’opera si ispira alla fiaba omonima di Charles Perrault. In italia la protagonista della fiaba era chiamata Talia, in Germania Rosaspina, e nel balletto con le musiche di Čajkovskij Aurora. Nell’opera Disney vengono usati proprio i due ultimi nomi.

6. La scena dell’incontro fra la protagonista e il Principe Filippo stava mandando in bancarotta la Disney perché Walt la fece rifare una marea di volte finché non la ritenne perfetta.

7. Filippo è stato chiamato così in onore del consorte della regina Elisabetta.

8. Malefica e Lady Tremaine (Cenerentola) hanno le stesso volto e voce, quello di Eleanor Audley.

9. Le voci dei personaggi vennero registrate nel 1952, poi dal 1953 al 1958 si passò alle animazione e infine il film uscì nel 1959.

10. Quando le tre fate discutono come aiutare il re e la regina, Fauna sta facendo dei biscotti a forma di Topolino.

11. La regina Leah è l’unica madre di una principessa Disney ad essere in vita durante il film. Ciò non succederà fino a “Mulan” realizzato nel 1998.

12. La litigata sul colore del vestito nel finale è nato da un vero scontro fra gli animatori proprio per la stessa cosa.

13. In origine le fate dovevano essere sette come nella fiaba di Perrault.

14. Per realizzare tutti gli sfondi ci volevano dai sette ai dieci giorni, perché tutto doveva sembrare un arazzo medievale.

15. La bella addormentata nel bosco fu l’unica fiaba animata Disney ad essere stata filmata in formato ultra widescreen prima di “Frozen-Il regno di Ghiaccio, 54 anni dopo.

Exit mobile version