/ 20 Curiosità su “IL GLADIATORE” (2000)

1. Il primo nome per interpretare Massimo Decimo Meridio era Mel Gibson. Gibson rifiutò la parte perché si riteneva troppo vecchio per il ruolo (otto anni in più rispetto a Crowe).

2. La produzione voleva girare dentro il vero Colosseo ma il permesso fu negato dal comune di Roma. Così il suo interno venne parzialmente ricostruito a Malta in cinque mesi e poi completato digitalmente.

3. Crowe veniva dal film “Insider” per cui aveva messo su parecchio peso. Per perderlo andò nella sua fattoria in Australia facendo ogni tipo di lavoro di fatica.

Continua a leggere

/ 15 Curiosità su “RATATOUILLE” (2007)

1. Nel 2001 Jan Pinkava aveva già realizzato lo script originale e lo stile dei personaggi del film ma la Pixar più passava il tempo più non era convinta del tutto, così ingaggiò Brad Bird nel 2005 (vincitore dell’Oscar per “Gli Incredibili”) che cambiò gran parte della sceneggiatura.

2. Molti membri degli animatori del film sono stati a Parigi per parecchio tempo scattando circa 4.500 fotografie della città per realizzarla in maniera impeccabile nel lungometraggio.

Continua a leggere

/ 12 Curiosità su Jojo Rabbit” (2019)

1. Il film è liberamente tratto dal romanzo del 2004 “Caging Skies”, uscito in Italia prima con il titolo “Come semi d’autunno” e poi “Il cielo in gabbia”.

2. Il regista e sceneggiatore Taika Waititi è ebreo/maori. Quando gli fu chiesto perché avesse deciso di interpretare Adolf Hitler nel film rispose “La risposta è semplice: quale modo migliore di mandarlo a fanculo?”

Continua a leggere

/ 15 Curiosità su LA LA LAND (2016)

1. Le canzoni del film coprono solo il 18% dei 132 minuti totali. Poco più di 23 minuti.

2. Con sette Golden Globe vinti è il film che ne ha vinti di più nella storia di questo premio. Ha vinto anche sei Oscar su 14 nomination totali. Solo “Eva contro Eva” e “Titanic” avevano avuto lo stesso numero di candidature.

3. La scena iniziale doveva essere un piano sequenza ma per problemi con le ombre delle attrezzature per le riprese, venne girata in diversi giorni alla stessa ora. La temperatura si aggirava sui 38° e il tempo per girare era limitato visto che ci si trovava su una strada vera di Los Angeles.

Continua a leggere

/ 15 Curiosità su LO SQUALO (1975)

1. Il film prende spunto dal libro omonimo di Peter Benchley uscito l’anno precedente. Benchley si era ispirato a sua volta ai veri attacchi di squalo del 1916 nel Jersey Shore. I diritti del libro costarono ai produttori 175.000 dollari.

2. Vennero costruiti tre squali meccanici, chiamati sul set “Bruce”, come l’avvocato di Spielberg, ma si ebbero dei gran problemi nell’utilizzarli, e per questo Spielberg decise di usare degli escamotage per far notare la presenza dello squalo senza che si vedesse. Questo diede ancora più tensione al lungometraggio.

Continua a leggere

/ 12 Curiosità su “AMADEUS” (1984)

1. Il film si rifà alla pièce teatrale omonima di Peter Shaffer (poi sceneggiatore del film) che a sua volta era ispirata dal testo teatrale “Mozart e Salieri” di Aleksandr Puškin, in cui il grande drammaturgo russo raccontava di una rivalità accesa fra i due fino all’avvelenamento da parte di Salieri ai danni di Mozart. Questi fatti però non ebbero mai nessun fondamento storico.

2. Mel Gibson, Mark Hamil, Kenneth Branagh e Tim Curry erano in lizza per la parte di Mozart ma alla fine il regista Milos Forman scelse il poco conosciuto Tom Hulce.

Continua a leggere

/ Angela Lansbury: una vita dedicata alla recitazione!

Nel 2010 Angela Lansbury rilasciò un’intervista al New York Times a patto che venisse trasmessa solo dopo la sua morte. Fortunatamente per lei (e per noi) ci sono voluti altri dodici anni prima che venisse mostrata al mondo intero, ecco alcuni passaggi significativi sulla sua vita, sulla professione di attrice e sul ruolo nella celebre serie “La Signora in Giallo” (Murder, She Wrote):

Continua a leggere