/ Recensione: ELVIS (2022)

Racchiudere l’intera vita di Elvis Presley sarebbe stata dura in una serie televisiva, figuriamoci in un film. La sua carriera artistica è durata vent’anni ma penso che noi in neanche centinaia di vite riusciremmo a provare tutto quello che ha vissuto lui in quel periodo. Per questo ELVIS ha pregi e difetti come opera cinematografica ma era inevitabile che dovessero essere fatte delle scelte anche drastiche per condensare, ma una cosa è certa ELVIS va visto e goduto.

Continua a leggere

/ Recensione “The Umbrella Academy 3”

Io sono un lettore della serie a fumetti creata dal cantante dei “My Chemical Romance” Gerard Way ed ero rimasto davvero impressionato da quello che si era riuscito a creare nelle prime due stagioni della trasposizione Netflix. Ho sempre pensato che la serie tv fosse anche migliore globalmente dei fumetti perché era riuscita ad ampliare le caratteristiche di ogni personaggio donando spessore ad ognuno di loro. Ma poi è arrivata questa terza stagione che mi ha lasciato un po’ così…

Continua a leggere

/ Recensione: THE STAIRCASE (Miniserie- 2022)

L’unica cosa certa… è che non ci sono certezze!

Così si potrebbe riassumere questa splendida miniserie True Crime di 8 puntate uscita su Sky, con un cast clamoroso (Colin Firth, Toni Collette, Juliette Binoche, Michael Stuhlbarg…) che racconta la vera storia accaduta nel 2001, quando lo scrittore Michael Peterson chiamò il 911 perchè aveva appena trovato sua moglie Kathleen insanguinata in fondo alle loro scale, prima di esalare l’ultimo respiro.

Continua a leggere

/ Recensione: The Boys 3

Da lettore della serie a fumetti di Garth Ennis, posso solo dire GRAZIE ad Amazon Prime Video per aver lasciato campo libero agli autori, e aver realizzato così una serie molto vicina a quella originale cartacea. Non era affatto scontato che si potessero fare certe cose e soprattutto mostrarle (Netflix non lo avrebbe mai permesso) e invece così l’obiettivo è stato raggiunto e anche questa stagione non ha deluso le aspettative!

Continua a leggere

/ Recensione: “Stranger Things 4”

Chiunque non abbia ancora visto le ultime due puntate non legga la recensione! Come avevo già detto dopo l’uscita della prima parte, questa quarta stagione mi stava piacendo molto, e mi aveva fatto tornare l’hype della prima stagione, dopo che invece la seconda e la terza avevano smorzato un po’ il mio entusiasmo. Sicuramente le prime sette puntate erano piene di momenti altissimi che surclassavano di sicuro quelli negativi (su tutti la side story di Joyce e Murray che cercano di andare in Russia a salvare Hopper… troppo ridicola).

Continua a leggere