CURIOSITÀ D’Autore

LO SAPEVI CHE?

Per tutta la durata delle riprese di “Eternal Sunshine of the Spotless Mind” (2004) il regista Michel Gondry parlò con i due protagonisti separatamente.
Con Kate Winslet ripeteva che il film era una commedia e che doveva essere spensierata e divertirsi, mentre con Jim Carrey diceva che il film era un dramma e che doveva essere triste e depresso.
Questo diede all’opera quel giusto mix di malinconia e allegria che lo rese un vero e proprio gioiello cinematografico!

Rispondi