/ 12 Curiosità su HOLLY e BENJI

Il 19 Luglio 1986 veniva trasmessa in Italia la prima puntata di “Holly e Benji”… ecco per voi qualche curiosità su questo leggendario anime giapponese!

1. La serie è stata realizzata due anni dopo l’uscita nel 1981 del manga dal titolo “Capitan Tsubasa” di Yoichi Takahashi. Tsubasa Ozora è il vero nome del protagonista.

2. L’autore si è appassionato al calcio dopo i Mondiali del 1978 in Argentina e per questo si è ispirato a qualche calciatore reale. Su tutti Julian Ross è stato modellato sulla stella olandese Johan Cruijff.

3. Il cosiddetto “campo in salita” venne in realtà realizzato così per far sì che i disegnatori non dovessero disegnare ogni volta tutti i giocatori in campo contemporaneamente.

4. In Italia venne intitolato “Holly e Benji” perché vennero visti dai distributori italiani solo i primi episodi della serie prima di acquistarla e doppiarla, non sapendo che poi Benji (Genzo Wakabayashi) non avrebbe avuto molto spazio. In Francia il cartone animato si intitola “Holly e Tom”.

5. Visto l’enorme successo della serie ne venne realizzata un’altra sul mondo del calcio intitolata “Palla al centro per Rudy” e come spesso accadeva ai tempi nel doppiaggio italiano venne rivelato che Rudy aveva giocato nella Saint Francis (la squadra di Benji) ma in realtà non c’erano legami fra i due anime.

6. In spagna la sigla del cartone è cantata sulla nostra seconda sigla di LUPIN III perché Telecinco di proprietà di Mediaset ne deteneva i diritti di sfruttamento.

7. Roberto Sedinho in originale non era solo brasiliano ma anche metà giapponese e si chiamava Roberto Hongo.

8. A Tokyo nel quartiere dov’è nato l’autore del manga ci sono otto statue sui personaggi.

9. Uno studio ha calcolato che la lunghezza del campo da calcio è di 17.8 km e i calciatori corrono a più di 50km/h.

10. Esistono due serie sequel, altre due uscite solo in Home Video, e quattro film. Nel 2018 ne è uscito un remake che racconta la stessa storia con disegni moderni.

11. Holly è poi diventato un campione nel Barcellona, Benji in Germania e Mark Lenders dopo essere stato alla Juventus venne ceduto alla Reggiana.

12. Patty e Holly si sono poi sposati e hanno avuto due gemelli.

Rispondi