/ 10 Curiosità su “The Prestige” (2006)

1- La stesura della sceneggiatura ha richiesto da parte di Christopher Nolan e di suo fratello Jonathan, cinque anni di lavoro.

2- Il film è tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore britannico di fantascienza Christopher Priested pubblicato nel 1995.
Fu lo stesso Priest ad insistere affinché a dirigere il film fosse Christopher Nolan, dopo aver visto “Following” e “Memento”.

3- Il primo regista contattato per il progetto era Sam Mendes, Oscar per “American Beauty”.

4- Unendo le iniziali dei nomi dei due protagonisti, Alfred Borden e Robert Angier, abbiamo la parola “ABRA”.
Che non è altro che l’inizio della parola magica “ABRACADABRA”.

5- Per il ruolo di Nikola Tesla la produzione pensò subito a David Bowie. Il regista Christopher Nolan si recò personalmente a New York per convincere Bowie, che accettò subito.
Questo è il suo ultimo ruolo da attore.

6. Questo è il secondo film di Michael Caine con Nolan. Il loro sodalizio è arrivato a ben sette film insieme (Batman Begins, The Prestige, Il Cavaliere Oscuro, Inception, Il Cavaliere Oscuro il Ritorno, Interstellar e Tenet). In realtà Caine è presente anche in Dunkirk ma solo con un cameo vocale.

7- Come consulente per i numeri di magia e illusionismo fu scritturato Ricky Jay che in “The Prestige” interpreta il ruolo del mago Milton: Jay è un prestigiatore e un illusionista professionista.

8- Bale girò questo film fra “Batman Begins” e “Il Cavaliere Oscuro”, sempre diretti da Nolan.

9- Riguardo la struttura del film, Christopher Nolan ha spiegato: “Il regista, ancora più che il romanziere è molto simile ad un mago nel modo in cui scegliamo di rivelare le informazioni, cosa dire al pubblico e il punto di vista in cui trasciniamo la platea.
Usiamo queste tecniche per ingannare il pubblico, per trascinarlo in vari vicoli ciechi e false piste e via dicendo, e infine speriamo a una conclusione narrativa soddisfacente”.

10. I titoli di coda hanno in sottofondo il brano “Analyse” di Thom Yorke dei Radiohead

Rispondi