/ Il Biopic su AMY WINEHOUSE

È ufficialmente partita la preproduzione del film sulla vita della cantante scomparsa nel 2011 a soli 27 anni. Dietro la macchina da presa ci sarà la regista Sam Taylor-Johnson (Nowhere Boy, 50 sfumature di grigio) e il titolo del film sarà BACK TO BLACK, come l’album che aveva consacrato l’artista inglese.

Sam Taylor-Johnson e suo marito Aaron Taylor-Johnson

Sia la famiglia di Amy che i suoi produttori hanno dato il benestare per il progetto che vedrà come sceneggiatore Matt Greenhalgh che già aveva fatto un eccellente lavoro sul biopic di Ian Curtis e i suoi Joy Division, dal titolo CONTROL.

BACK TO BLACK racconterà tutta la breve e intensa esistenza di Amy, dagli inizi come cantante Jazz, al successo mondiale, ai Grammy Awards, fino ai problemi di dipendenze che l’hanno fatta entrare in una spirale da cui non è più uscita.

Già nel 2015 era uscito uno splendido documentario su di lei, dal titolo AMY – THE GIRL BEHIND THE NAME che si era portato a casa l’Oscar in quella categoria. Ora attendiamo trepidanti il nome e il volto di chi dovrà interpretare un personaggio così difficile e complesso!

Rispondi