/ 10 Curiosità su BIRDMAN o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza)

1. La scena in cui Michael Keaton cammina in mutande per Times Square è stata girata in una serata normale senza permessi speciali. Il regista ingaggiò solo la banda che suonava per distrarre più gente possibile. Keaton era seguito da cinque operatori, fra cui il direttore della fotografia Lubezki, e qualche addetto alla sicurezza che monitorava la situazione. In tutto vennero fatti 4 ciak.

2. Inarritu ha ripreso la scena di Times Square da lontano con il suo Smartphone. Poi quel girato è stato usato nel film come video finito su YouTube e visto da Emma Stone.

3. Nello script originale il finale prevedeva che Riggan Thomson si sparasse sul palcoscenico e poi la la cinepresa dopo aver ripreso la standing ovation del pubblico continuava a muoversi fino ad arrivare ad un camerino con al suo interno Johnny Depp. Qui Depp seduto sotto un poster di “Pirati dei Caraibi 5” avrebbe sentito nella sua testa la voce di Jack Sparrow che diceva: “come ci siamo ridotti così, amico?”. Nel 2017 è uscito veramente il quinto capitolo della saga dei pirati.

4. Nel film ci sono solo 16 stacchi per farlo sembrare un vero piano sequenza e per questo gli attori hanno dovuto imparare dialoghi molto lunghi a differenza del solito. È stato tenuto sul set un diario che annotava chi faceva più o meno errori durante le lunghe scene. Zach Galifianakis è stato il migliore, avendo anche un background da stand up comedian, mentre la peggiore è stata Emma Stone che durante questo film girava contemporaneamente “Amazing Spider-Man 2”.

5. Il personaggio di Mike Shiner, attore difficile dal carattere impossibile, è stato scritto proprio tenendo a mente Edward Norton e per questo Inarritu a chiesto subito a lui se volesse interpretarlo.

6. Inarritu aveva in mente Michael Keaton mentre scriveva la parte di un attore in declino e scomparso ormai dalla scene, ma pensava che lui non accettasse il ruolo, invece Keaton ne fu entusiasta e questa scelta si rivelò vincente e rilanciò la sua carriera.

7. Per prove e riprese ci vollero due mesi in tutto, mentre per il montaggio appena due settimane.

8. Il dietro le quinte del teatro ha un pavimento con la stessa fantasia di quello Shining.

9. La colonna sonora fatta praticamente da solo batteria è suonata dal messicano Antonio Sánchez. Famoso per essere il batterista del Pat Metheny Group.

10. Il film vinse quattro Oscar: Film, Regia, sceneggiatura originale e fotografia. Emmanuel Lubezki l’anno prima aveva vinto per la fotografia di “Gravity” e l’anno dopo vinse per “Revenant”.

Un pensiero su “/ 10 Curiosità su BIRDMAN o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza)

  1. Andai a vederlo con mio figlio che allora aveva tredici anni; in realtà arrivammo in ritardo per un altro film e decidemmo poi di vedere Birdman che io conoscevo ma non lo pensavo adatto a lui. Era così entusiasta che rientrati a casa cucinò dei wurstel e apparecchiò anche la tavola e mangiammo commentando il film.

Rispondi